?

Log in

Ieri ho partecipato all'assemblea preparatoria della Manifestazione antirazzista 4 ottobre 2008.

Questo blog sosterrà la manifestazione.

Nella discussione di ieri, in particolare nel racconto fatto da Pasquale Pedace, (ricordo brevemente, Pasquale è l'attivista fermato dalla polizia a Siracusa perché, durante azione di rastrellamento di immigrati aveva richiamato le forze dell'ordine al rispetto dei diritti umani nei confronti dei migranti) viene fuori il quadro di una progressiva deriva della società verso il razzismo, la xenofobia l'egoismo sociale.

La manifestazione, auto gestita, di base, si pone quindi l'obiettivo alto e difficile di contrastare nelle coscienze, nella prassi politica, le spinte xenofobe.

Quindi una manifestazione politica, in dichiarato contrasto contro la politica del governo di destra, ma anche il tentativo di creare un nuovo clima politico e sociale.

E' un'impresa durissima ma vale la pena di provarci anche con questa manifestazione.

La nostra società genera il razzismo e la politica se ne nutre e nutre la società di odio e di paura dell'altro

Questo pomeriggio ho visto nella bella sala del Nuovo cinema L'Aquila, La rabbia.
Il film viene dato in maniera quasi clandestina nelle sale, tocca andare a scovarlo nelle pochissime che lo danno ...  ma mi ha fatto piacere vederlo al Pigneto, non credo che a Roma potesse esserci una sala più giusta.

Nel film trovo tutte le mie motivazioni per partecipare alla manifestazione. Sono in questi versi ...

Sui miei stracci sporchi,
sulla mia nudità scheletrica,
su mia madre zingara,
su mio padre pecoraio,
scrivo il tuo nome.
 
Sul mio primo fratello predatore,
sul mio secondo fratello sciancato,
sul mio terzo fratello lustra scarpe,
sul mio quarto fratello mendicante,
scrivo il tuo nome.

Sui miei compagni della mala vita
sui miei compagni disoccupati
sui miei compagni manovali,
scrivo il tuo nome.

Sui nomadi del deserto,
sui braccianti di Medina,
sui salariati di Orano,
sui piccoli impiegati di Algeri,
scrivo il tuo nome.

Sulle popolazioni analfabete dell'Arabia,
su tutte le classi povere dell'Africa
su tutti i popoli schiavi del mondo

scrivo il tuo nome
    LIBERTA'.


Pier Paolo Pasolini.
... altri "flash", citazioni, foto commenti e link li trovate su TUMBLR http://hiddenside.tumblr.com/
hidden side - View my most interesting photos on Flickriver



Ma che diavolo c'entrano le zingarelle?

Avevo sentito in un flash la conferenza stampa dell'Associazione Magistrati sull'emendamento presentato al disegno di legge di conversione del decreto-legge in materia di sicurezza che propone di introdurre la immediata sospensione di tutti i processi di primo grado in corso per fatti commessi prima del 30 giugno 2002, ad eccezione dei processi di criminalità organizzata e per delitti puniti con pena superiore a dieci anni.

Niente da dire sulle giustissime preoccupazioni dell'ANM, oggi riprese da Travaglio, dalla sua tribunetta in rete, e rilanciate con enfasi da Grillo.

Tutto bene salvo che a sentire gli esempi di nefandezze impunite fatti dai magistrati mi si sono rizzati i capelli in testa.
Non per il reato in se ma per l'utilizzo di stereotipi razzisti utilizzati negli esempi.

Zingarelle che rubano bambini, immigrati ubriachi che travolgono passanti. (testo della conferenza stampa in cui  sono riportati gli esempi fatti dalla ANM)

Andiamo bene, se anche l'ultimo baluardo della legalità si accoda all'infame coro delle bugie xenofobe e razziste.

Ovviamente, mica tanto ovviamente, anche Travaglio riporta gli immondi esempi senza porsi un dubbio ... non ho avuto cuore di leggere la massa amorfa dei commentatori di Grillo ... ma sarei piacevolmente se almeno uno si fosse accorto dell'enormità della cosa.

Per conto mio, non avendo bisogno ne di Grillo ne di Travaglio ho scritto quanto segue ed aspetto risposte :

 All'attenzione della Giunta Esecutiva Centrale dell'Associazione Nazionale Magistrati, nelle persone di:

Presidente Luca PALAMARA      
Vice Presidente Gioacchino NATOLI     
Segretario Generale Giuseppe CASCINI 
Vice Segretario Generale Silvana SICA 
Codirettore "La Magistratura"    Antonio BALSAMO
Codirettore "La Magistratura"    Nicola DI GRAZIA
Responsabile del sito Piergiorgio MOROSINI    
Componente Anna CANEPA 
Componente Roberto ROSSI 
Coord.Commissioni Studio Gaetano SGROIA  


Avendo letto, ascoltato sui telegiornali nazionali, su blog di largo accesso, il resoconto della conferenza stampa del 21//6/2008,
pur condividendo pienamente tutte le preoccupazioni espresse nel testo,
sono invece fortemente sconcertato ed amareggiato per gli esempi espressi nella parte descrittiva.

In particolare trovo inopportuno, offensivo, e contrario ai principi costituzionali ed a quelli fondanti la Dichiarazione Universale dei Diritti dell'Uomo

l'utilizzo negli esempi di stereotipi xenofobi quando non razzisti.

Tale inopportunità è aggravata:
  • dal Vostro ruolo istituzionale,
  • dal clima di disinformazione e dalla propaganda xenofoba in corso sui media nazionali,
  • dagli intollerabili episodi verificati in questi ultimi mesi di violenza e persecuzione in particolare contro le persone di cultura Rom e Sinti (che ricordo sono di cittadinanza italiana o europea o extracomunitaria o ridotta alla condizione di apolide).

Ai vostri esempi nulla avrebbe tolto l'evitare di ricorrere allo stereotipo "delle zingarelle ladre di bambini"
quando, per il Vostro ruolo, ben sapete che tale nefanda accusa xenofoba non si appoggia su alcuna evidenza statistica.
A quanto mi risulta non esistono condanne per tale reato.

Ugualmente il ricorso a figure retoriche quale l'immigrato clandestino ubriaco alla guida mi sembra profondamente iniqua, non veritiera e di incitamento alla xenofobia.
Vi ricordo ad esempio gli episodi di Fiumicino, di Aprilia in cui giovani, che potrebbero essere i nostri figli, hanno falciato bambini e madri di immigrati.
O gli episodio recenti del lungo Tevere o di via dei Romanisti.
Vi prego di chiarirmi se un incidente causato da un immigrato è più grave di quello provocato da un giovane rampollo italiano ubriaco o impasticcato.

Vi prego pertanto di dare una opportuna correzione di rotta a quanto scritto sul vostro sito e mi rammarico che questi discorsi abbiano avuto risonanza nazionale.

Quanto a me, considerando la presente una lettera aperta, la pubblicherò sul mio Blog personale.

Eugenio Viceconte
http://noblogo.livejournal.com/
,
... altri "flash", citazioni, foto commenti e link li trovate su TUMBLR http://hiddenside.tumblr.com/
hidden side - View my most interesting photos on Flickriver





Dal sito Sucar Drom degli stralci dell'intervento:

“Si vuole far passare il campo nomadi - ha aggiunto, - che è una forma di segregazione razziale, addirittura come espressione culturale, come se i rom volessero vivere in questo modo.
Non è vero che l'integrazione dei rom pesa sulla tasche degli italiani, perchè passa attraverso i fondi comunitari.
Per i progetti di integrazione dei rom vengono stanziati fondi dell'Ue che o non sono attivati o finiscono con il finanziare progetti fasulli di pseudo associazioni di volontariato.
Ai rom non arriva nulla”.
Gli sgomberi, ha ancora osservato Spinelli, “non risolvono il problema: dove sono finite queste persone?
Sono state solo spostate e non si sa dove sono finite.
Questa manifestazione serve a stemperare gli animi perchè c'è oggi una violenza mediatica e sociale nei confronti dei rom che va assolutamente fermata prima che succeda qualcosa di grave.
Dopo aver visto bambini e donne che scappavano sotto le molotov a Napoli abbiamo capito di dover fare qualcosa perchè nessuna voce autorevole si è levata per condannare quella barbarie. I diritti umani - ha concluso - devono essere garantiti a tutti”.
... altri "flash", citazioni, foto commenti e link li trovate su TUMBLR http://hiddenside.tumblr.com/
hidden side - View my most interesting photos on Flickriver



Parlando di accoglienza.

Il 2 giugno a Bari la comunità dei Rrom di Japigia ha aperto le porte ai Gagi
(siamo noi i Gagi in lingua romanesh) in una festa dedicata all'accoglienza ed all'integrazione.

La festa è stata organizzata dalla Cooperativa Artezian, cooperativa di lavoro Rrom, pare sia stata particolarmente piacevole e divertente ed utile per far capire qualcosa della cultura Rrom. Hanno approfittato dell'accoglienza e dell'ospitalità della comunità Rrom alcuni amici di Flickr che hanno così raccontato l'esperienza.

__________________________________________________



Intanto se a Bari i Rrom offrono una festa ai Gagi a Mestre i veneto/padani della lega cercano di rovinare una festa ancora tutta da venire agli italianissimi e veneti di etnia Sinti.

I Sinti di Venezia sono cittadini italiani, sono veneti e veneziani da almeno tre generazioni, il campo che Cacciari vorrebbe finire di costruire è stato proposto fin dal 1997, ed approvata da tutti i consigli comunali, una richiesta di sospensiva è stata rigettata dal Tar.
La comunità Sinti di Venezia vive sulla raccolta del ferro, manda i figli a scuola, vota, e non ha contro nessuna rilevanza statistica di piccola delinquenza.

I Sinti ed i Rrom Italiani oltre al diritto all'alloggio avrebbero anche il diritto al riconoscimento di minoranza linguistica, diritto sancito dalla Comunità Europea.

La lega da tempo si riempe la bocca sui temi delle minoranze linguistiche ma oltre a copiare, malamente, i celti di Asterix  e Lino Toffolo 'mbriaco non sa andare.  Per la lega Sinti e Rrom come pantegane o da cacciare.

Spero che Cacciari operi con tolleranza zero contro gli atti illegali di questi "bravi cittadini",  e faccia ripartire al più i lavori, questo mi sembra un buon utilizzo del decreto sicurezza, ci sono tutti gli estremi ...  un atto legittimo della giunta ostacolato da facinorosi.


_____________________________________


Per conto mio vi segnalo
Vi segnalo che a Roma domenica 8 giugno 2008, si terrà una manifestazione promossa da intellettuali italiani e Rom, associazioni, artisti e persone di buona volontà .
L’evento sarà l’occasione per costituire un coordinamento permanente per la difesa della dignità della cultura e dei diritti civili dei Rom e Sinti in Italia.

Il programma è:
Domenica 8 giugno, Roma

Dalle 12 alle 16
ritrovo dei partecipanti al COLOSSEO
Dalle 16 alle 17
corteo dal Colosseo fino al Foro Boario
Dalle 17 alle 20
Foro Boario, Villaggio Globale libera discussione, proposte:
• Costituzione del Coordinamento Nazionale Antirazzista
• Creazione di una rete informatica, contro l'inquinamento e la mistificazione delle informazioni
• Creazione di una Consulta romanì costituita dalle associazioni storiche e le organizzazioni rom
• Varie ed eventuali
Dalle ore 20
Festival Interculturale Antirazzista: Alexian Group (Italia), Musicisti Rom del Kossovo , Taraf de Bucarest (Romania), Chaja Chelen (Bosnia Erzegovina) , Lucio Pozone (chitarra flamenca), Alessandro Cavallucci (chitarra flamenca), Jamal Quassini, Nuove Tribù Zulu

Link utili:
www.associazionethemromano.it/newsletter.htm
sucardrom.blogspot.com/2008/05/roma-manifestazione-domeni...
... altri "flash", citazioni, foto commenti e link li trovate su TUMBLR http://hiddenside.tumblr.com/
hidden side - View my most interesting photos on Flickriver



Manifestazione di solidarieta' a Napoli NAPOLI - Una manifestazione di solidarietà con il popolo rom è in corso a Napoli, davanti a Palazzo San Giacomo,  - cut -  l'iniziativa "vuole anche denunciare il fallimento delle politiche sociali del Comune e ricordare che ci sono bambini ai quali è stata negata per sempre la possibilità di andare a scuola". - cut -.
... altri "flash", citazioni, foto commenti e link li trovate su TUMBLR http://hiddenside.tumblr.com/
hidden side - View my most interesting photos on Flickriver



_________________________


No(b)logo RSS feed


_________________________



_________________________



_________________________

noinonsiamocomplici




nopacchettosicurezza



Progetto melting pot




_________________________

Dijana Pavlovic
Questo Blog sostiene
Dijana Pavlovic

_________________________




hidden side - Flickriver




Contatori visite gratuiti




technorati blog authority

Mi trovate:

  • con discrezione su
    twitter e su Facebook
  • come animatore di Dinamiche Flickriane
  • scelgo flickr RSS
  • hiddenside tumblr
  • leggo aNobii


  • BlogItalia.it - La directory italiana dei blog


    _________________________





    Contatore utenti connessi




    per citarmi attieniti a questo


    _________________________

    coordinamento STOPRAZZISMO
    U Velto & Mahalla, notizie e immagini dai mondi sinti e rom

    Promuovi anche tu la tua pagina

    Tags

    Syndicate

    RSS Atom

    Latest Month

    October 2012
    S M T W T F S
     123456
    78910111213
    14151617181920
    21222324252627
    28293031   
    Powered by LiveJournal.com
    Designed by Tiffany Chow